Le tendenze sugli abiti da sposa, i colori del tema da usare, come sorprendere gli invitati: andiamo alla scoperta di tutto ciò che devi sapere sulle tendenze matrimonio 2017.

Oggi 2 gennaio 2017, con questo post diamo il benvenuto all’anno nuovo con tutta la gioia di chi sa che quest’anno l’attende il giorno più bello di tutta la vita. Questi consigli per il matrimonio 2017 sono dedicati a chi ha appena scoperto l’amore e non vede l’ora di convolare a nozze, a chi sotto l’albero ha trovato una proposta di matrimonio, a chi ogni giorno si emoziona ad occhi aperti immaginando come sarà quel giorno.

Colori per il tema del matrimonio 2017, ecco la novità:

Si chiama “greenery” il colore dell’anno decretato da Pantone, una tonalità di verde che rimanda al colore della natura, dei prati che fioriscono in primavera. E’ un colore fresco e allegro che ben si abbina al bianco, al grigio, al rosa quarzo e alle sfumature del blu. Molto in voga per il bouquet sono i crisantemi verdi yoko ono che hanno definitivamente sdoganato l’usanza italiana di usare questi fiori solo per i defunti. C’è un grande ritorno alla natura, all’essenza delle cose: ecco perchè il tema shabby, country, del matrimonio in giardino saranno di grande tendenza.

matrimonio-2017-tendenze-fiori

tendenze-matrimonio-2017-torte-verde

matrimonio-2017-sposo-tendenze

 

Quali sono gli abiti da sposa di tendenza quest’anno?

Anche per quanto riguarda il look della sposa c’è un ritorno alla semplicità declinato con lo stile vintage e con abiti da sposa che sembrano nuvole. Infatti andranno moltissimo gli abiti in tulle A-line e il pizzo su maniche e scollature. Ecco alcune proposte di abiti da sposa bellissimi ed economici della nuova collezione 2017.

abiti-da-sposa-matrimonio-2017 abiti-da-sposa-matrimonio-2017

abiti-da-sposa-matrimonio-2017

>>Da non perdere il post in cui parliamo degli abiti da sposa con fiori

Infine a completare il matrimonio low cost e più attento alla natura, un’ottima idea sarà quella di scegliere delle bomboniere matrimonio utili come le donazioni in beneficenza o la promozione di bomboniere gastronomiche ed equo-solidali.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO