826 Views

L’abito da sposa era già pronto, ma adesso a causa dell’emergenza coronavirus c’è da aspettare o rimandare il matrimonio ad un altro periodo dell’anno. A cosa andrai incontro? Rispondiamo a questa domanda con il nostro punto di vista.

In questo articolo cercheremo di non nominarlo più, lui, la causa di questo scompiglio generale che ha costretto tantissimi sposi a rinunciare al giorno tanto atteso, che adesso aspettano un periodo finalmente più tranquillo per festeggiare il matrimonio.

Noi, come atelier di abiti da sposa [ma anche cerimonia e sposo] per difendere la salute di clienti e dipendenti abbiamo chiuso le porte al pubblico fin da subito, restando operativi solo con sartoria, spedizioni e servizio clienti. Sappiamo bene che fra le tante preoccupazioni delle future spose ce n’è anche qualcuna che riguarda l’abito da sposa, ma niente panico! Ecco qui i nostri consigli e rassicurazioni per voi.

Scopri di più sull’atelier Miamastore di Salerno

Ho scelto un abito da sposa estivo, va bene in autunno?

Nel caso in cui la tua preoccupazione è se il tuo vestito sarà ancora adatto nel periodo autunnale che solitamente è più fresco, la nostra responsabile sartoria di Miamastore ci tiene a rassicurarti:

G: “Non ci sono differenze fra i vestiti da sposa estivi e quelli autunnali. Più che di differenze nei tessuti, possiamo parlare di una certa differenza fra gli abiti da sposa molto scollati, preferiti in estate, e abiti da sposa più accollati e coprenti in autunno”

Quindi come faccio se ho un vestito da sposa con le spalle e le braccia scoperte?

G: “Una volta pronto il vestito, non si possono fare grandi modifiche alla struttura però ad esempio, si possono aggiungere delle bretelle, una stola, un velo mantellina, o per andare sul sicuro un coprispalle bolero. Molto fine secondo me è il coprispalle a corpetto”.

abiti-da-sposa-con-mantellina-miamastore
mantellina da sposa, modello 02848
abiti-da-sposa-con-mantellina-miamastore
bolero a corpetto con chiusura sul retro, modello 02844

Non riesco a rispettare la dieta e l’esercizio fisico, a fine quarantena il vestito mi entrerà?

C’è chi lo stress pre-matrimonio lo subisce mangiando di più, chi mangiando di meno, chi invece non ha variazioni fisiche. Adesso però, la vita è sedentaria ed è difficile rispettare diete e fare attività fisica come prima: la conseguenza è che potrebbero arrivare dei chili non previsti.

Ovviamente il consiglio più importante per le future spose è quello di continuare a prendersi cura di sé per arrivare splendenti al matrimonio.

abiti-da-sposa-online-consigli

E se alla prossima prova il vestito va stretto/largo?

Dal customer care risponde C: “Il cambiamento che una sposa può avere a livello fisico è naturale e già previsto solitamente. Perciò prima dell’ultima prova abito la sposa farà sicuramente una “prova per adattamenti” utile proprio per capire se e come le sarte dovranno intervenire per adattare il vestito al corpo. Le sarte sapranno valutare insieme alla sposa ciò che è necessario fare”

Il matrimonio è rimandato all’anno prossimo, nel frattempo devo ritiralo?

Abbiamo rivolto questa domanda al titolare di Miamastore, che sta lavorando per ri-organizzare il magazzino e la sartoria.

M: “Non c’è di che preoccuparsi. Chi ci conosce sa che può contare sulla nostra flessibilità e lo saremo in particolar modo durante e dopo questa situazione inaspettata. Ogni qualvolta accade un evento che costringe a rimandare la data delle nozze, abbiamo cura dell’abito da sposa fino al ritiro che viene concordato nuovamente. Perciò tutte le prove abito saranno fissate nuovamente in base alla data del matrimonio e il ritiro avverrà come di consueto qualche giorno prima del matrimonio”

Perciò, care Sposine, nessuna preoccupazione sull’abito da sposa anche se il matrimonio viene rimandato! #andratuttobene

Se hai bisogno di parlare con noi allora scrivi su Whatsapp al 3470482010

Commenti